Pedicure

Pedicure

Il benessere dei piedi è fondamentale. Spesso se ne trascura l’importanza, a meno che non sorga un problema o ci si ritrovi a ridosso della bella stagione, quando arriva il momento di sfoggiarli. In realtà sarebbe necessario prendersene cura sempre.
icone-pedicure-200x200

Si calcola che quasi tutti i soggetti sopra i diciotto anni abbiano almeno una volta nella propria vita, sofferto di una patologia ungueale. Esse sono prevalentemente legate all’utilizzo di scarpe non idonee, e presentano spesso relazioni dirette o indirette con le infezioni fungine o altre patologie locali.

La figura professionale dell’estetista, adeguatamente preparata, si può proporre nell’affrontare alcune problematiche ungueali, o nel coadiuvare le terapie impostate dal medico, in quanto è l’unica che, insieme al podologo, si occupa della cura dei piedi. Maria Tindara si avvale di mezzi e conoscenze che le permettono di fare una vera attività preventiva e/o di recupero funzionale, può porsi in affiancamento al trattamento medico, evitando l’avulsione chirurgica.

Pedicure Evoluto

  • TRATTAMENTO DELLE CALLOSITÀ

Calli e duroni sono aree ispessite e indurite della pelle che si formano dove questa viene sottopposta a pressioni o frizioni eccessive. Sui piedi risultano fastidiosi e dolorosi. Il trattamento consiste nel ridurre, e dove possibile asportare l’ipercheratosi.

 

  • TRATTAMENTO DELL’ONICOCRIPTOSI (Unghia incarnita)

L’approccio  dello staff del centro Amati sulle unghie incarnite, si basa su tecniche conservative e riabilitative con la riduzione dell’unghia in spessore e l’asportazione non traumatica ed incruenta del triangolo d’unghia distale laterale o mediale. Questa procedura permette di superare la fase acuta e giungere al recupero della funzionalità del distretto. La cautela, il rispetto della conformazione naturale dell’unghia e l’esperienza permettono un intervento sicuro, non doloroso e ripetibile.

 

  • TRATTAMENTO DELL’ONICOMICOSI e DELL’ONICOMADESI (distacco della lamina dal letto ungueale)

Le onicomicosi richiedono un trattamento sistemico e/o locale prolungato nel tempo. Nel trattamento sistemico (che si protrae per circa 3 – 4 mesi), l’agente patogeno viene contrastato con un farmaco che giunge al sito d’infezione tramite il flusso ematico. Nel trattamento locale si applicano, direttamente sul problema,  gli antimicotici specifici, per un periodo variabile da 6 a 12 mesi. L’intervento di Maria Tindara del centro Amati si esplica nel coadiuvare il lavoro del medico, mantenenendo le unghie con un taglio corretto e con l’asportazione costante della zona infetta.

 

  • TRATTAMENTO DELL’ONICOGRIFOSI

L’onicogrifosi è un’ipertrofia severa della placca ungueale, in particolare di quella dell’alluce, associata ad una deformazione spiraliforme originata da un’involuzione primaria dell’unghia. Si riduce lo spessore della lamina fino a portarla il più possibile all’aspetto fisiologico. In tal modo si alleggerisce la pressione sulla matrice e sul letto ungueale.

 

  • TRATTAMENTO DELL’INVOLUZIONE UNGUEALE

L’involuzione denota un incurvamento in profondità verso il letto ungueale, del margine laterale e/o mediale della lamina. Gradi minori di involuzione producono scarso o nessun dolore, in questi casi è importante assicurare che l’unghia sia tagliata in modo che si conformi alla lunghezza e alla forma del dito e che sia ridotta di spessore, per attenuare la tensione. Nei casi più severi è preferibile, oltre che tagliare periodicamente in modo corretto le unghie, ricorrere all’ortonixia (tutori correttivi). 

Pedicure Spa

È un trattamento per la bellezza e il benessere di piedi e unghie.

La pedicure riguarda l’aspetto estetico, ma aiuta anche a migliorare la circolazione sanguigna dei piedi e delle gambe, e a mantenere la pelle liscia, elastica e morbida. Il trattamento offre massaggi drenanti ed energizzanti. È efficace anche nella prevenzione di duroni, calli e unghie incarnite.

port-gi-1